Follia

Perché ho iniziato a dimenticare

i pensieri con confusione a fare

e trovare i piaceri dentro il vuoto: apparentemente dentro l’inattività

creare con grande sete immagini e visioni, una dopo l’altra!

 

Ecco perché mi sono ritrovata malata nella mia mente molte volte

– un pezzo vivo ma non efficiente, non funzionale più –

poi me ne sono reso conto

mi ero leggermente avvicinata mentre stavo calpestando sopra la corda,

così mi ero girata leggermente verso il lato,

vale a dire questa situazione era per me come la parola “la folie” in francese.

Con quella consapevolezza, ho sorriso in completa pace.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s