L’uomo con i baffi

Una storia spontanea di poche linee, a tarda notte.

A tarda notte la piccola stanza luminosa è già piena di vapore. La tenda di plastica è appena visibile, anche se si trova proprio accanto al corpo, che si lava e assorbe l’acqua.

Alcune linee sul soffitto basso stanno chiaramente modellando il volto di un uomo con i baffi. Sono sorpresa di scoprire quell’osservatore segreto e visitatore, che è la mia compagnia per quella notte, a tarda notte. È l’unica cosa che posso vedere all’interno di quella piccola stanza piena di vapore, che ricorda una foresta coperta di nebbia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s